• Mer. Giu 16th, 2021

Il Tecno Blog

Blog di news di tecnologia, consigli, curiosità e innovazione tecnologica

Apple, i premi per il design delle app alla WWDC 2020

Come ogni anno, alla conferenza mondiale degli sviluppatori di Apple si rinnova il rito della premiazione delle migliori otto app, quattro utility e quattro giochi, tra quelle apparse sull’App Store. L’azienda della Mela ha selezionato per i suoi Apple Design Award, gli sviluppatori che si sono distinti per ingegno e creatività. L’unico parametro di valutazione è il valore assoluto del progetto, non importa se arrivi da grandi sviluppatori o da artigiani del coding. “Ogni anno, gli sviluppatori di app e videogiochi dimostrano abilità straordinarie, e noi vogliamo onorare i migliori tra i migliori” dice Ron Okamoto, Vice President of Worldwide Developer Relations di Apple, “Grazie alla loro visione i gli sviluppatori sono fonte di ispirazione anche per tutti noi all’interno dell’azienda”. Nel corso degli ultimi 20 anni, più di 250 sviluppatori hanno ricevuto un Apple Design Award, a volte definendo attraverso le loro produzioni delle innovative categorie software.

I vincitori dell’Apple Design Award 2020 per la cateogira app sono Darkroom, un editor di foto e video che utilizza appieno le risorse dei dispositivi iOS,  semplice da usare, con un’interfaccia molto raffinata. Poi Looom per sviluppare animazioni in stop-motion, il potente Cad per iPad Shapr3D che fa un uso avanzato dell’Apple Pencil e sarà a breve compatibile con lo scanner LiDAR degli ultimi iPad Pro, per generare automaticamente una planimetria 2D e un modello 3D di una stanza. Ancora, StaffPad converte le notazioni musicali scritte a mano in spartiti digitali anche attraverso l’uso del Machine Learning.


Tra i giochi, i vincitori sono Sayonara Wild Hearts, un titolo di alto livello molto vicino alla qualità dei giochi per console, tra azione e strategia. Sky: Children of the Light è un’avventura social molto bella graficamente e avanzata sotto il profilo tecnico. Song of Bloom è un puzzle game particolarmente bello da vedere e insieme una sorta di viaggio tra le arti visive, e poi Where Cards Fall, un gioco d’avventura realistico in cui i player costruiscono case di carta per dare vita ai propri ricordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *