• Ven. Lug 30th, 2021

Il Tecno Blog

Blog di news di tecnologia, consigli, curiosità e innovazione tecnologica

Cuffie Meliconi HP600 Pro, wireless

Per molti, soprattutto in questi mesi di lockdown, l’uso del televisore in casa è diventato ancora più importante e centrale. Ma spesso, nel soggiorno dove la televisione abitualmente risiede, il volume del televisore può essere un problema per gli altri che vivono con noi e preferiscono altre attività. Il volume può essere un problema anche a tarda sera, quando altri dormono, o per chi ha problemi di audio e ha necessità di un volume più alto che però può addirittura infastidire i vicini, specialmente d’estate quando stiamo con le finestre aperte. Ecco perché sul mercato ci sono moltissimi sistemi di cuffie che consentono di ridurre o eliminare il problema, collegandosi direttamente al televisore senza la difficoltà di avere dei fili.

Le cuffie di Meliconi, le HP600 Pro, risolvono gran parte delle difficoltà d’ascolto in maniera semplice e immediata. Sono cuffie wireless che quindi lasciano una buona libertà di movimento, se serve, e funzionano ottimamente quando siamo seduti in poltrona o sul divano alla distanza migliore dall’impianto TV. Il segnale è buono e stabile e, almeno nella prova che abbiamo potuto fare, non soffre di particolari interferenze. L’azienda dichiara che il segnale arriva a una distanza di cento metri in campo aperto (ma chi ha un soggiorno di simili dimensioni?) e che il segnale può attraversare muri e soffitti. Alla prova dei i fatti la cuffia wireless non perde il segnale anche alla classica distanza casalinga da una stanza all’altra, che è quello che deve fare se per qualche motivo ci si alza dal televisore, non si vuole o non si può mettere in pausa quello che si sta vedendo e non si vuole perdere almeno l’audio della  trasmissione. Il sistema è composto da una cuffia e da una base, nella confezione ci sono il cavo audio aux (jack stereo analogico 3.5mm) e il cavo audio toslink (audio ottico digitale).

La base serve per il collegamento al televisore e per la ricarica, necessaria dopo un periodo che si aggira attorno alle sette, otto ore di uso normale. Non c’è quindi collegamento Bluetooth. La trasmissione del segnale può avvenire su tre canali differenti, per evitare al massimo le interferenze, e il sistema può essere collegato con grande facilità a tv, decoder, dvd, blu ray e altre fonti audio analogiche e digitali. Ci sono tre ingressi, ottico digitale, coassiale digitale e analogico, il che rende il sistema compatibile praticamente con tutti i modelli di televisore. Le cuffie sono sufficientemente leggere e comode, anche se forse leggermente troppo strette, il che può creare qualche fastidio con l’uso prolungato.

L’isolamento acustico è buono, i rumori esterni vengono abbondantemente contenuti, ma se qualcuno vuole parlarvi non siete isolati in un fastidioso altrove. Ad un’unica base si possono collegare anche due cuffie, il che le rende comode per l’uso in famiglia o in compagnia. La qualità del suono è sufficiente, non si tratta di cuffie hi-fi, non sono fatte per ascoltare al meglio i Pink Floyd, ma per seguire bene un film o una serie, quindi con il parlato sono decisamente meglio che con la musica, anche perché non c’è possibilità di equalizzazione. In sostanza, considerando che online si trovano a poco meno di sessanta euro, hanno un dignitosissimo rapporto prezzo/qualità, fanno il loro dovere, nulla per cui gridare al miracolo ma assolutamente nulla per cui lamentarsi.

Acquistalo ora su Amazon a soli 66,98 € anzichè 99,99 €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *