• Mer. Dic 7th, 2022

Le migliori lavatrici del 2021: quale comprare

Dic 4, 2021

Se siete alla ricerca di una nuova lavatrice, allora molto probabilmente avere già ben in mente qual è il budget entro il quale volete rientrare. Ed è proprio per questo motivo che abbiamo deciso di redimere questa guida, dove vogliamo aiutarvi nella scelta delle migliori lavatrici per rapporto efficienza-prezzo (senza dimenticarci anche delle dimensioni del cestello), dandovi alternative diverse a seconda della fascia di prezzo alla quale siete interessati.

PROVA PRIME

Più precisamente vi parleremo di lavatrici con carica frontale, che sono appunto quelle più richieste dalla maggior parte degli utenti. A tal proposito vi forniremo alcuni consigli anche su come leggere ed interpretare le etichette per la classe energetica e le funzionalità più importanti che dovreste ricercare in una nuova lavatrice. Iniziamo dunque con la miglior lavatrice che vi consigliamo attualmente:

Migliori lavatrici selezionate da noi

Ecco dunque quali sono le migliori lavatrici – scelte da noi – attualmente reperibili sul mercato, che abbiamo scelto non solo per il buon prezzo di vendita ma anche per funzionalità offerte e capienza del cestello. Ovviamente abbiamo selezionato modelli in diverse fasce di prezzo per soddisfare le esigenze di tutti:

LG F4WV310S4E (10.5Kg)

Tra le lavatrici che abbiamo selezionato per voi, la LG F4WV310S4E occupa un posto speciale per il suo ottimo rapporto tra prezzo-funzionalità e capienza del cestello, che su questo modello è di ben 10.5Kg. A questo si aggiunge la presenza dell’Intelligenza Artificiale AI DD (Direct Drive) che rileva il peso, identifica la tipologia di tessuti e sceglie autonomamente i movimenti ottimali per ogni lavaggio, con il 18% in più di cura dei tessuti. Inoltre grazie al programma Allergy Care con funzione a vapore igienizzante, la lavatrice LG elimina il 99.9% degli acari della polvere responsabili di allergie o problemi respiratori.

Sotto il punto di vista tecnico vediamo un motore inverter che è in grado di far girare il cestello fino a 1400 giri/minuto. Ma è appunto il Direct Drive a fare la differenza nei nuovi modelli LG: con questa tecnologia il motore è collegato direttamente al cestello, assicurando elevate prestazioni e riducendo rumori e vibrazioni. La classe di efficienza energetica infine, è abbastanza soddisfacente (classe B).


Electrolux EW6F492Y (9Kg)

Tra le migliori lavatrici che vogliamo consigliarvi non poteva mancare un modello Electrolux, ed il modello EW6F492Y è sicuramente tra i più economici ed affidabili, ma anche ricco di programmi e funzionalità. Anche in questo modello infatti, è disponibile un sistema di intelligenza artificiale (SensiCare System) per regolare il ciclo in base al carico: questa infatti, regola in automatico il lavaggio grazie ad appositi sensori, garantendo un risparmio di tempo, acqua ed energia. A questo si aggiunge il programma Vapore Anti-Allergy che permette di igienizzare in profondità i capi ed eliminare virus, allergeni e batteri dagli indumenti.

Tornando alle caratteristiche tecniche, abbiamo un motore inverter che raggiunge i 9Kg con una velocità massima di 1200 giri/minuto. Tra i tanti programmi a disposizione nelle lavatrici Electrolux, ce ne sono alcuni particolari come: Denim, Outdoor, Sport, Piumoni, Vapore Anti-Allergy, Rapido 14 minuti e Risciacquo. Lateralmente c’è anche un piccolo display LCD con alcuni comandi touch, che permettono di impostare ad esempio la Partenza Ritardata o il Pre-Risciacquo.


Haier Series 876 HW80-B14876N (8Kg)

Le lavatrici Haier sono molto apprezzate per il gran numero di programmi a disposizione, ed il modello HW80-B14876N della serie 876 non è certamente da meno. Nel nuovo modello del 2021 c’è da menzionare il motore Direct Motion, progettato per durare più a lungo e per lavorare in combinazione con la tecnologia Steam Wash che igienizza e distende le fibre dei tessuti per stirare meno. Il cestello infine, ha una capienza di 8Kg ed è equipaggiato con una luce LED che ci aiuta nel carico/ scarico.

Parlando di caratteristiche tecniche, il motore Direct Motion delle lavatrici Haier hanno una velocità massima di 1400 giri/minuto, garantendo comunque una classe di efficienza energetica A. Abbiamo poi un pannello touch frontale e molti programmi di lavaggio a disposizione, tra i quali “Express” (che lava in 15 minuti) e “Hygenic” per l’igienizzazione dei capi. Da notare anche la presenza della partenza ritardata, molto comoda in molte situazioni.


Hisense WFGE7012V (7Kg)

Se state cercando delle lavatrici economiche e non troppo grandi perché non avete bisogno di una grossa capacità del cestello (e quindi non dovendo lavare molti panni, sarebbe solo uno spreco di acqua ed energia), allora questa lavatrice Hisense è esattamente quella che fa al caso vostro, ed è anche tra le più economiche che vogliamo consigliarvi. Di fatto la classe di efficienza energetica è A+++, che è stata ridimensionata a B con le nuove normative.

Tantissimi i programmi a disposizione, che spaziano tra i vari tipi di tessuto (lana, misti e cotone) per poi passare al pannello touch frontale, con il quale è possibile selezionare programmi come: Eco Wash, Lavaggio rapido, Prelavaggio e Partenza Ritardata. Il motore infine, può raggiungere una velocità massima di 1200 giri/minuto, con un cestello dalla capienza di 54 litri (7Kg). Inoltre selezionando AutoWash la lavatrice imposterà in autonomia il miglior ciclo di lavaggio adatto al tuo bucato.


CANDY SMART CS 1410TXME/1-S (10Kg)

Ormai ci sono moltissime lavatrici smart in commercio, e fra i tanti modelli a disposizione la Candy SMART CS 1410TXME/1-S è sicuramente un modello molto interessante per il suo ottimo prezzo (la si trova molto spesso in sconto soprattutto su Amazon). Tra le funzionalità smart vediamo la presenza della connessione NFC che ci dà utili consigli sull’utilizzo più efficiente della lavatrice e ci guida nella risoluzione dei problemi, direttamente dal nostro smartphone (semplicemente appoggiandolo vicino alla lavatrice, ma dovrete avere un dispositivo con chip NFC).

Il tutto è gestibile infatti tramite un’apposita applicazione per smartphone, che tra le altre cose è in grado di offrirci suggerimenti per la manutenzione, e quindi per allungare la vita delle lavatrici Candy. Il tutto è gestibile tra la corona principale, con la quale si possono selezionare ben 14 programmi differenti, e tramite il display touch frontale. La capienza del cestello è di 10Kg, mentre la centrifuga può arrivare fino a 1400 giri/minuto.


Samsung WW10T534DAW/S3 (10Kg)

Ecco una delle migliori lavatrici che vogliamo consigliarvi in questa guida: la Samsung WW10T534DAW/S3 è un vero e proprio concentrato di tecnologia, studiata appositamente per essere estremamente semplice da utilizzare. Come potete notare infatti, non ci sono moltissimi pulsanti perché la maggior parte delle funzioni è affidata all’Intelligenza Artificiale Ai Control abbinata all’Ecodosatore, che rilascia la giusta quantità di detergente per oltre un mese di lavaggi, eliminando gli sprechi. Il cestello ha una capienza di 10Kg ed il motore può girare fino a 1400 giri/minuto.

Grazie all’Ecodosatore ed alla funzione Ecolavaggio infatti, il detergente viene trasformato in bolle che penetrano nei tessuti e rimuovono facilmente lo sporco, proteggendo colori e materiali e risparmiando energia. Grazie alla tecnologia AI Control, la lavatrice personalizza il lavaggio ricordando le tue abitudini, suggerendoti i cicli e visualizzando informazioni tempestive sul display. A questo si aggiunge il motore inverter garantito 10 anni, abbinato alla tecnologia Steam Wash che igienizza i capi grazie al vapore e rende più semplice il processo di stiratura.


LG F4WT409AIDD (9Kg)

Questa LG F4WT409AIDD è una delle lavatrici attualmente più scelte dagli utenti, tanto da essersi meritata il bollino “Amazon’s Choice” sul famoso e-commerce online. Il merito è sicuramente del motore inverter con tecnologia Direct Drive (garantito 10 anni) che, come detto già precedentemente, connette il motore direttamente al cestello, assicurando elevate prestazioni e riducendo rumori e vibrazioni. A questo si aggiunge la funzione di Intelligenza Artificiale che rileva il peso, identifica la tipologia di tessuti e sceglie autonomamente i movimenti ottimali per ogni lavaggio, con il 18% in più di cura dei tessuti.

Il programma Allergy Care inoltre, utilizza il vapore all’interno del cestello per igienizzare i tessuti ed aiutarci a stirare molto più facilmente i tessuti. Infine con la connettività Wi-Fi delle lavatrici LG, l’applicazione SmartThinQ puoi gestire da remoto il bucato, scaricare nuovi cicli di lavaggio e mettere in comunicazione la lavatrice con la tua asciugatrice LG. Il cestello ha una capacitò di 9Kg, mentre il motore durante la centrifuga può raggiungere fino a 1400 giri/minuto. Tra i programmi vediamo: Cotone, Cotone Eco, Misti, Piumini, Allergy Care, Baby Steam Care, Easy Care, Speciale sport, Lavaggio silenzioso, Delicati, Lana e Quick 30.


Come scegliere una nuova lavatrice

Se state guardando le varie lavatrici che vi abbiamo consigliato ma non sapete quale modello scegliere, allora eccovi alcuni consigli che vi possono essere utili durante il processo di scelta, rispondendo ad alcune domande che ci fanno spesso:

  • Quali tipi di lavatrici esistono? In questo articolo vi abbiamo mostrato le migliori lavatrici con carica frontale (ovvero il cestello è posizionato frontalmente), ma esistono anche lavatrici con carica dall’alto (comode se la lavatrice va posizionata in un angolo di difficile accesso) oppure le lavatrici da incasso che, a differenza di quella a libera installazione (che potete vedere in questa guida) sono pensate per poter essere installate all’interno di un mobile richiudibile, a scomparsa.
  • La marca conta? Relativamente. Optare per i grandi marchi come Samsung, LG, Miele (e così via), ci dà la garanzia di una tecnologia all’avanguardia e di una durata maggiore dei componenti. Tuttavia questo non significa che i modelli di altri marchi non siano altrettanto affidabili.
  • Programmi e funzionalità: ciò che conta davvero è la presenza di programmi che ci aiutino non solo nel processo di lavaggio ma anche in quello di asciugatura, e senza consumare troppa energia, così da rispettare l’ambiente ed abbassare i costi in bolletta. Tra i programmi più comodi, non dimenticate di cercare l’Avvio Ritardato, programmi Ecologici e Lavaggio Rapido.
  • Lavaggio con vapore: le lavatrici che hanno un programma di lavaggio ad-hoc con il vapore elimina il 99.9% degli acari della polvere responsabili di allergie o problemi respiratori. Inoltre il vapore permette di distendere le fibre dei tessuti ed aiutarci a stirare di meno.
  • I giri/minuto sono importanti? No, non lo sono. Non è una “gara” e spesso 1000/1200 giri al minuto sono più che sufficienti per strizzare i panni ed eliminare l’acqua in eccesso prima dell’asciugatura. Insomma, la velocità massima raggiunta dal motore non è un indice di qualità delle lavatrici.
  • La capienza del cestello è importante? Anche questo non è un indice di qualità delle lavatrici, ed anzi vi consigliamo di non cercare di prendere la lavatrice più capiente possibile, ma invece di concentrarvi su quale sia effettivamente la capienza adatta a casa vostra. Una coppia in genere non ha bisogno di più di 6/7Kg, mentre una famiglia di 3/4 persone (o più) potrebbe avere bisogno di almeno 8/9Kg.
  • Classe di efficienza energetica: senza dilungarci troppo sui livelli di consumo, basterà sapere che la classe di efficienza è espressa in lettere a partire dalla “A” (la più efficiente in termine di consumi) alla “G” (la meno efficiente, da evitare). Per questo motivo in questa guida vi abbiamo consigliato solamente modelli di classe A o B (massimo D). Per maggiori informazioni ecco il nostro articolo dedicato come funzionano le nuove etichette per la classe energetica degli elettrodomestici.
lavasciuga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *