• 3 Marzo 2021 5:36

Il Tecno Blog – Il portale della tecnologia e dell'innovazione

Blog di news di tecnologia, consigli, curiosità e innovazione tecnologica

Scheda madre: qualche consiglio per sceglierla

La scheda madre è l’elemento centrale di qualsiasi PC. Tanti sono i fattori che possono far propendere la scelta sull’uno o sull’altro prodotto. La scheda madre, tuttavia, viene scelta in primis sulla base del sistema che si andrà a ‘costruire’ e, inoltre, del processore e dell’eventuale scheda video dedicata che si utilizzeranno.

Le abilità di qualunque scheda madre sono determinate dal chipset: esso funge da intermediario tra tutti i componenti hardware e integra ‘la ricetta’ che riassume tutto ciò che la motherboard può fare. Spesso si analizzano le specifiche del chipset per capire quali sono le funzionalità supportate dalla scheda madre e, di conseguenza, accertare la compatibilità della motherboard con i vari modelli di processore.

Alcune schede madri possono offrire funzionalità aggiuntive come un migliore chip audio o di rete, più o meno PCIe e slot M.2, usare uno schema architetturale che permette di installare più schede video.
Il nome del chipset viene inserito dai produttori all’interno del modello della scheda madre: quest’informazione offre utili indizi sulla connettività e sul campo applicativo: uso normale, gaming, overclocking o più comunemente misto overclocking/gaming.

La differenza tra una scheda normale e una che nasce per supportare gli utenti nelle attività di overclocking risiede nella qualità dei componenti: condensatori, protezione contro le interferenze, possibilità di utilizzare un sistema di raffreddamento a liquido e così via. Vai alla fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *