• Gio. Dic 8th, 2022

Le migliori Sedie per Smart Working sotto i 100€

sedie-da-ufficio

Cercate una comoda sedia per Smart Working ad un prezzo onesto? Come sempre non c’è “il” modello migliore da comprare, ma ognuno di noi ha delle necessità ed un budget da rispettare. Sembra superficiale eppure la nostra sedia da ufficio è quell’accessorio che ci sostiene per la maggior parte della giornata ed ha il compito di rilassare il nostro corpo ed impostarne una postura corretta. Una sedia che non fosse in grado di fare ciò comporterebbe uno stress fisico non indifferente che, ripetuto di giorno in giorno, potrebbe anche portare a conseguenze spiacevoli come mal di schiena, emicrania, lombosciatalgia e molto altro.. che avrebbero poi ripercussioni anche sulla psiche e quindi sul lavoro.

PROVA PRIME

Utilizzare una sedia ergonomica si rivela quindi fondamentale per tutte quelle persone che non fanno un utilizzo saltuario del PC, ma lo sfruttano appieno quotidianamente per lavoro. Ciò che faremo in questa guida dunque, sarà aiutarvi a cercare la migliore sedia per Smart Working (max 100€) per le vostre necessità.

Sedia per Smart Working: come sceglierla

Per mantenere una postura corretta non basta acquistare una buona sedia da ufficio, poiché la maggior parte del lavoro da compiere passa attraverso le vostre abitudini. Sarebbe inutile comprare il mezzo giusto per poi utilizzarlo nel modo sbagliato. In questo paragrafo vedremo quindi alcuni consigli per stare seduti nel modo corretto.

  1. Mantenete la schiena dritta, anche se la tendenza a inclinarsi in avanti e a incurvarsi a volte è davvero forte. La colonna vertebrale dovrebbe poggiare costantemente contro lo schienale per tutta la sua lunghezza, sfruttando magari anche un sostegno lombare. 
  2. Non inarcate il collo, sporgendolo inutilmente verso il monitor. La testa deve essere mantenuta alta e le spalle ben rilassate, mai contratte.
  3. Scegliete la giusta altezza della vostra sedia da ufficio, i modelli che vi andremo a presentare sono tutti regolabili in questo senso. Cercate di sfruttare a vostro vantaggio questo dettaglio. I piedi devono sempre poggiare a terra e la schiena deve formare con le gambe un angolo retto.
  4. I polsi, spesso sottovalutati, dovrebbero formare un angolo di 90° con le spalle. Per trovare la giusta angolazione aiutatevi con i braccioli regolabili.
  5. Mantenete la giusta distanza fra gli occhi e lo schermo, magari proteggendoli a dovere con degli occhiali per PC. Lo spazio da interporre con il monitor è direttamente dipendente dalle sue dimensioni, ma non dovrebbe mai essere inferiore ai 50 centimetri. 

Non esistono dunque sedie per Smart Working tutte uguali, ed in base alla loro conformazione potrete distinguere ad esempio una sedia da ufficio per ernia al disco (che ha uno schienale rigido nella zona lombare) da una sedia da ufficio per cervicale, che presenta un “cuscino” nella parte alta. Ecco quelle che abbiamo scelto per voi:

Le migliori sedie per Smart Working scelte da noi

Qui di seguito abbiamo selezionato alcuni dei migliori modelli di sedia per Smart Working tra le migliori da comprare per rapporto qualità/prezzo e per caratteristiche. Abbiamo spaziato in diversi modelli e forme per venire incontro a tutte le necessità: ecco dunque le migliori sedie da Smart Working che abbiamo selezionato per voi!

Langria sedie da ufficio

Se cercate un prodotto più spazioso ma altrettanto comodo, questa sedia per Smart Working può essere davvero un ottimo affare. La seduta è sufficientemente larga e comoda, mentre lo schienale è ergonomico e rivestito in rete. Anche in questo caso l’altezza è completamente regolabile e avrete anche la possibilità di inclinare lo schienale tramite un comodo comando di bloccaggio.

Come per la precedente anche questi modelli si possono considerare sedie da ufficio per la schiena. In questo caso i braccioli invece rimangono fissi, ma sufficientemente comodi e posizionati alla giusta altezza grazie ad un’iconica forma a”V” studiata appunto per l’ergonomia. Questa è una delle sedie per ufficio ergonomiche migliori da acquistare in questa fascia di prezzo.


CLP Sedia Ufficio (vari modelli)

Questa sedia per Smart Working presenta le caratteristiche minime e indispensabili per mantenere una buona postura. Si tratta di un modello economico realizzato comunque con materiali di buona qualità (metallo e similpelle). Lo schienale ha una forma anatomica che consente di poggiare adeguatamente la schiena e presenta un rinforzo lombare.

Vi stiamo consigliando questo modello come sedia per Smart Working per postura corretta, indicata specialmente a chi passa molte ore in ufficio o per chi soffre di dolori alla schiena e simili. L’altezza è regolabile, con un’escursione massima tra 47 e 55 cm, per un’altezza massima da terra di 118 cm.


Sedie Songmics Office

Più che una sedia per Smart Working, questa è una vera e propria poltrona presidenziale, dotata di tutti i comfort necessari per passare la giornata seduti davanti alla scrivania. Oltre alle imbottiture, spesse e morbide, troverete anche un cuscino lombare removibile, per aiutare la schiena a mantenere la giusta posizione. Qui in alto vi abbiamo consigliato anche il nuovo modello.

Nella parte inferiore è integrato un poggia-piedi, per consentirvi qualche attimo di relax in grande stile. Consigliatissima se dovete passare molte ore sedute o avete uno studio privato, perché del resto con una spesa leggermente superiore ai precedenti prodotti, potete portarvi a casa una vera e propria poltrona!


Intimate WM Heart

Fra le vostre priorità rientra quella di avere uno schienale alto, che supporti adeguatamente anche la parte superiore della schiena? Eccovi accontentati! Questi due modelli (che vedete qui in alto) integrano infatti nello schienale un comodo poggia testa, perfetto anche per le persone più alte. La seduta è ben imbottita e può essere regolata in altezza, mentre lo schienale è sagomato, che ne fa una sedia per Smart Working comoda in tutte le occasioni ed accoglie la schiena nel modo corretto.

Si tratta sicuramente di una sedia da ufficio ergonomica per schiena, specialmente se passate molte ore in ufficio. Ovviamente le sue dimensioni non sono estremamente compatte come le sedie per ufficio viste prima, ma rimane comunque molto contenuta. Inoltre ultimamente il suo prezzo sta subendo dei cali, quindi rientra ora in una fascia di prezzo ancor più competitiva!


TRESKO Sedie da Ufficio

Tra le più economiche ed interessanti sedie per ufficio che vogliamo consigliarvi, c’è indubbiamente il brand TRESKO che ci propone una linea di sedie per ufficio molto economiche e colorate, caratterizzate da una buona imbottitura, presente anche nei braccioli laterali. Il corpo ovviamente (per una questione di prezzo) è completamente realizzato in plastica con rivestimento in finta pelle.

Sulla base c’è anche una manopola con il quale regolare altezza ed inclinazione della sedia e più precisamente dello schienale e della seduta. La regolazione in altezza del sedile ha una escursione fino a 10 cm – tramite pompa a gas SGS – mentre il peso totale totale della sedia è di appena 15 Kg con un carico massimo di 120 Kg.


Songmics Poltrona da ufficio

Si tratta di una evoluzione della comoda sedia per Smart Working di Songmics che abbiamo visto poco fa dove il concetto di ergonomia è ancor più presente! Abbiamo infatti un poggiatesta regolabile e completamente ridisegnato, così come è stato fatto per lo schienale, ora più propenso a salvaguardare la zona lombare, assieme a delle imbottiture laterali mirate alla comodità.

Ovviamente la sedia è completamente regolabile, e come per la sorella minore integra un poggiapiedi estraibile e regolabile. Qui l’altezza da terra arriva a ben 125 cm, e nonostante i materiali nobili e robusti, la sedia pesa circa 24 Kg. Nella “fascia lata” questa è la sedia più comoda che potevamo consigliarvi! Forse la migliore sedia da ufficio per rapporto qualità/ prezzo.


Sedie da Ufficio AmazonBasics

AmazonBasics è un brand molto particolare e, come potete intuire, i suoi prodotti sono creati e venduti esclusivamente da Amazon! Il nome poi parla chiaro: il brand si impegna a vendere prodotti dall’elevato rapporto qualità/prezzo per dare ai consumatori dei prodotti di buona qualità ad un prezzo non esorbitante.

Questa sedia per Smart Working è uno dei tanti esempi poiché in questa fascia di prezzo sarà complicato trovare di meglio! La sedia è infatti completamente imbottita e rivestita con fibre di cuoio e PVC. Può essere regolata in altezza e misura 74 x 65 x 105 – 114,5 cm (L x l x A) offrendo una garanzia di 1 anno. Disponibile anche in colorazione marrone!

Non pensate che questa sia solamente  una sedia da ufficio per persone obese, perché questo modello è adatto anche come poltrona da ufficio o da casa, laddove abbiate bisogno di rilassarvi grazie agli appositi disegni dello schienale. Per queste sedie c’è una grande richiesta, ed è possibile che non le troviate disponibili all’acquisto. In tal caso vi suggeriamo di vedere altri modelli perché non possiamo sapere quando torneranno disponibili all’acquisto.


Sgabello svedese

Molto particolare questo modello di sedia per Smart Working, chiamato “sgabello svedese”, che punta tutto sulla corretta posizione di seduta. In questo caso infatti, poggiando le ginocchia sopra il supporto inferiore, si è costretti a mantenere la schiena dritta. La struttura, in legno, è robusta e dotata di quattro ruote girevoli. Comodo anche come sgabello ergonomico per PC, e comode le imbottiture, mentre l’altezza è regolabile di ben 12 centimetri. Molto simile alla sedia poggia ginocchia ikea. Provare per credere!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *